Come Utilizzare i Tasselli

In commercio esistono diversi tipi di tasselli, ognuno con una specifica funzione e adatto al tipo di materiale sul quale devono essere utilizzati. Ci sono tasselli per legno, per mattone pieno, per forati, per cemento, per gass beton e per pietra. Con questa guida ti fornirò alcuni pratici consigli sul montaggio dei tasselli.

Il tassello viene generalmente utilizzato per appendere oggetti di vario peso alle pareti. Individuato il punto dove inserire il tassello, devi procedere a forare la parete. Utilizza il trapano scegliendo una punta che sia dello stesso diametro della parte in plastica (quella che si espanderà nel muro). Evidenzia con una croce, praticata con la matita, il punto esatto dove dovrai forare e imposta il trapano sulla funzione a percussione.

Ti raccomando di usare sempre il trapano con l’asta di profondità, regolata sulla misura del tassello, per evitare di effettuare un foro troppo profondo dove poi il tassello sarebbe instabile. Se vuoi evitare di sporcare troppo, puoi farti aiutare da qualcuno che, mentre tu fori il muro, con una aspirapolvere aspiri i detriti. In ogni caso, dopo aver effettuato il foro, aspira i detriti rimasti all’interno del foro.

A questo punto, puoi inserire nel foro la parte a espansione del tassello (quella in plastica grigia). Se entra a fatica, aiutati con un martello leggero fino a quando non scompare completamente, restando a filo della superficie del muro. Adesso puoi inserire anche la parte filettata della vite e avvitarla fino a quandoriesci con le mani.

Quando incontri resistenza, finisci di avvitare la vita utilizzando le apposite pinze. Quando avrai finito, la parte filettata dovrà essere completamente inserita nella sua sede ad espansione. A questo punto, le alette presenti sulla parte ad espansione si allargheranno oltre la cavità del muro ed impediranno al tassello di fuoriuscire.