Microelementi delle Piante – Cosa Sono

In linea generale i microelementi sono assorbiti dalle piante in quantita’ piuttosto limitata, e’ quindi anche difficile che si presentino delle carenze particolarmente gravi o specifiche. Malgrado cio’ questi elementi sono comunque importanti per le piante intervenendo in alcune funzioni metaboliche come attivatori di reazioni essenziali.
boro

carenza
Si manifesta per lo piu’ sulle foglie giovani che hanno una colorazione chiara e cadono precocemente. Necrosi degli apici vegetativi.

eccesso
conseguenze non conosciute
cloro

carenza
Si ha un appassimento iniziale delle foglie e successivamente una clorosi, e una caratteristica colorazione bronzea, e una necrosi nelle parti marginali.

eccesso
In dosi elevate e’ fitotossico.
ferro

carenza
Si evidenzia una clorosi fogliare piuttosto diffusa soprattutto tra le nervature, i steli sono spesso corti e piuttosto esili.

eccesso
conseguenze non conosciute
manganese

carenza
Caratteristica clorosi a mosaico delle foglie e conseguente presenza di aree necrotiche sparse.

eccesso
In dosi elevate e’ fitotossico.
rame

carenza
Le foglie giovani e gli apici appassiscono, i rami e i peduncoli risultano enormemente indebboliti.

eccesso
conseguenze non conosciute
zinco

carenza
Vengono colpite maggiormente le folgie piu’ vecchie che presentano aree necrotiche tra le nervature.

eccesso
conseguenze non conosciute