Cosa Vedere a New York

Oggi proponiamo alcuni consigli su cosa vedere a New York.

New York City è una delle mete turistiche più visitate e  sognate di tutto il mendo. La grande metropoli statunitense offre un’esperienza unica sotto diversi profili, sia dal punto di vista culturale che per le numerose attrazioni di intrattenimento, che, naturalmente, non è di certo qualcosa che si esaurisce con il finire delle giornate. New York è la  città che non dorme mai, infatti ci sono moltissime cosa da fare e locali notturni dove divertirsi e conoscere studenti stranieri. New York è una città per tutti, adatta sia per adulti che per giovani.

new york

Empire State Building
Nessuna visita a New York sarebbe completa senza almeno una sosta in questo capolavoro. L’Empire State Building è il grattacielo più famoso degli Stati Uniti e probabilmente del mondo intero, progettato in stile Art Deco dagli architetti Lamb e Harmon. Dalla sua cima a 381 metri, i turisti possono godere di una fantastica vista della città. Inaugurato nel 1931, l’Empire State Building è dotato di 102 piani che sono serviti da ben 73 ascensori.

Statua della Libertà
Un simbolo di libertà, questa Statua è stata un faro nella baia di New York dal 1886. Rappresenta una donna che regge una torcia ed è alta ben 93 metri. Questa famosa attrazione si trova all’entrata del porto sul fiume Hudson e per accederci è necessario prendere uno dei traghetti, che portano i turisti alla Liberty Island. Fu progettata dai francesi e venne costruita tra il 1880 e il 1886, rivestendo un’armatura in acciaio con 300 fogli di rame: è decisamente una delle attrazioni più famose ed importanti a New York.

Central Park
Central Park copre 843 acri. I visitatori possono camminare, correre, andare in bicicletta, giocare a scacchi e dama e pattinare sul ghiaccio. Da un lato esso offre diverse zone tranquille in cui trascorrere i pomeriggi in tutto relax, mentre dall’altro lato è adatto anche a chi non vuole rinunciare ad un’esperienza di divertimento e di svago, i 21 campi da gioco sono ideali per le famiglie con bambini che hanno bisogno di muoversi. Il parco venne aperto nel 1856 ed è in gran parte opera dell’uomo in quanto nel terreno si trovavano avvallamenti e paludi.

Times Square
Situato all’incrocio tra Broadway e la Seventh Avenue, Times Square simboleggia il lato urbano e turistico di Manhattan. I teatri di Broadway, le luci, i neon animati delle strade e dei negozi, e le insegne luminose dei locali di divertimento hanno reso Time Square la piazza più famosa di New York e un punto di riferimento per i turisti. Il nome Times Square risale al 1904 quando il New York Times costruì in questa piazza un imponente grattacielo di 25 piani.

Museo Americano di Storia Naturale
Uno dei principali musei di New York City e tra i più importanti musei di storia naturale al mondo con più di 32 milioni di copie e artefatti che permettono ai visitatori di viaggiare oltre i confini dell’universo, il Museo Americano di Storia Naturale è famoso in tutto il mondo. Grazie alla sua fama, questo museo attira giovani fan desiderosi di vedere fossili di dinosauro e reperti unici come una balena di 28,6 metri e lo scheletro fossile di Tyrannosaurus rex.

Museum of Modern Art
Con una donazione iniziale di otto stampe e un disegno del 1929, la collezione del MoMA – che sta per Museum of Modern Art – è cresciuta fino a includere migliaia di stampe, disegni, dipinti, sculture, film, rendering di architettura e oggetti di design. Qui troverete famose opere d’arte di Pablo Picasso, Henri Matisse, Claude Monet e Vincent Van Gogh ed altri importanti artisti famosi dell’arte moderna, dall’impressionismo al surrealismo fino al cubismo.

Il Metropolitan Museum of Art
Conosciuto semplicemente come il Met, questo museo offre una vista impareggiabile del mondo, il tutto sotto lo stesso tetto. La sua vasta collezione comprende opere d’arte greche e romane, dipinti europei e asiatici, sculture, manufatti provenienti dall’Africa e dalle Americhe e altro ancora, con una attenzione particolare alla collezione egizia: sembra di camminare davvero in mezzo alla storia ed alla cultura di tutti i tempi.