Come Sverniciare e Levigare una Finestra in Legno

Se in casa hai delle finestre in legno e hai deciso di rinnovarle ti consiglio di eliminare la vecchia vernice. Gli strati multipli tendono a accentuare i difetti, quindi è importante preparare il legno nel modo migliore. E poi, puoi dedicarti alla verniciatura.

Occorrente
Mascherina,Guanti
Pennello
Sverniciatore
Spatola
Carta vetrata
Aceto bianco

levigare

Come prima cosa per lavorare in sicurezza bisogna indossare sempre una mascherina e i guanti per proteggere le mani da irritazioni. Ora, puoi iniziare. Prendi un pennello e applica lo sverniciatore sulla superficie e dopo qualche minuto, appena si formano le bolle, inizia a scrostare con una spatola.

Dopo avere eliminato la vecchia vernice, lava il legno con aceto bianco per neutralizzare le sostanze chimiche, dopo risciacqua con acqua pulita. Adesso, prendi della carta vetrata ed inizia a levigare la superficie, togli la polvere residua con un panno umido e se noti che ci sono delle fessure o dei fori riempili con lo stucco.

Quando lo stucco si è essiccato puoi levigare nuovamente. Lo strumento migliore per fare questo è la levigatrice orbitale, che però non tutti hanno a disposizione. Se si vuole comprare questo strumento è possibile vedere questa guida sulla levigatrice orbitale su Guidefaidate.com. In alternativa è possibile intervenire con la carta abrasiva. Se devi riempire dei fori grossi puoi utilizzare uno stucco in confezione spray. Prima di verniciare pulisci la superficie con acqua ragia. In questo modo raccogli tutta la polvere e prepari il legno alla verniciatura.