Come Stendere l’Intonaco sui Muri

Vuoi intonacare i muri della tua casa ma non sai come fare. Non preoccuparti perchè se stai leggendo questa guida allora ti trovi in buone mani. Con questa guida anche tu riuscirai a intonacare le pareti della tua casa. L’unica cosa che devi fare è seguirmi e avere impegno e volontà di riuscire in questo compito.

Questo lavoro di regola è svolto da muratori esperti. Se non hai neanche un pò di esperienza in questo campo allora sicuramente sarà più difficile per te riuscirci, ma ciò non significa che per te sarà impossibile. Per riuscire in un lavoro qualsiasi esso sia dobbiamo prima di tutto iniziare, quindi se vuoi riuscire iniziamo.

Per stendere l’intonaco bisogna prima sapere impastare l’intonaco. Se cerchi su internet o su manuali fai da te sicuramente troverai i passaggi necessari per riuscire a creare l’intonaco. Risulta essere una nozione base della muratura. Una volta imparato come creare l’intonaco bisogna che tu impari anche a stenderlo. Ti consiglio di usare un badile e una cazzuola.

Nel badile metterai l’impasto e con la cazzuola lo stenderai sul muro. Prima di iniziare a stenderlo bagna molto bene i muri in modo tale che sarà più facile far attaccare l’intonaco. Ricorda che non devono essere troppo bagnati se no l’effetto si annullerà. Per farti capire devono essere umidi non di più. A questo punto con forza stendere l’intonaco sul muro. Fare questi passi con qualsiasi muro vorrai intonacare.