Come Migliorare la Resistenza

La mancanza di resistenza che ci pervade quando non siamo ancora bene allenati o non abbiamo ancora raggiunto una buona forma fisica, come combatterla. Ovviamente, se a monte non sussistono altri problemi di natura fisica, bisognerà mettere in pratica degli allenamenti mirati al potenziamento della resistenza.

La cosa migliore da fare in questi casi è dedicarsi alla corsa o se preferite alla kickboxe o, nel caso in cui il miglioramento della resistenza debba essere ottenuto in tempi relativamente veloci, ci si può dedicare al kung fu. Un espediente efficace per potenziare velocemente la resistenza consiste nel praticare un quarto d’ora al giorno di corsa ad andatura moderata all’aria aperta o, se proprio non si può uscire di casa, sul tapis roulant ad inclinazione leggera con una velocità di circa 7 km orari.

Trascorsi un paio di giorni tale velocità andrà leggermente aumentata (magari a 7,5 km orari). Si procederà in questa maniera finché non si raggiungeranno i 14 km orari. A questo punto si inizierà ad agire sul tempo di percorrenza: con le stesse modalità si aggiungeranno 2 minuti di attività ogni 2 giorni fin quando non si sarà in grado di allenarsi ininterrottamente per circa 25 minuti.

Lo stesso risultato può essere ottenuto saltando con la corda ed alternando 10 minuti circa di attività a 2 di pausa per un paio di serie. A queste seguiranno altre 2 serie in cui si alterneranno una decina di minuti di corsa a ginocchia alte sul posto e 2 minuti di pausa. In ogni caso la parola d’ordine per migliorare la propria resistenza è perseveranza; diversamente non si riesce ad ottenere alcun risultato utile.