Come Funziona la Ginnastica Facciale

Anche il viso è composto da muscoli ed è soggetto a diversi tipi di deterioramento fisico dovuti ora al passare del tempo, ora ad abitudini sbagliate, ora all’aumento e alla diminuzione repentina di peso. Per evitare determinati inestetismi, al pari di quanto succede con altre parti del corpo, è possibile fare della ginnastica mirata; la cosiddetta ginnastica facciale. Le rughe d’espressione per esempio possono essere combattute lavorando per circa 10 minuti al giorno nella seguente maniera:

Per quanto riguarda la fronte bisognerà sollevare le sopracciglia come quando si vuole esprimere stupore. La fronte però non va piegata eccessivamente. Tale movimento dovrà essere contrastato dalla leggera pressione delle dita sulle stesse sopracciglia.

Esprimere disapprovazione con la fronte e le sopracciglia. Contrastare ancora l’attività dei muscoli premendo leggermente la parte sottostante all’arcata sopracciliare.

Serrare gli occhi ma non strizzarli. Fare in modo che aumenti la tensione muscolare di entrambe le palpebre senza arricciare la fronte. Ripetere l’esercizio per una dozzina di volte

Socchiudere gli occhi e deformare gli occhi allungandoli verso l’esterno fino ad ottenere dei tratti orientali. Ripetere l’esercizio per una dozzina di volte

Aprire lentamente la bocca fino alla massima gradazione consentita e richiuderla. L’esercizio va ripetuto 5 volte

Porre le dita a contatto con la parte inferiore dell’occhio in modo da poter opporre resistenza alle guance che contemporaneamente dovranno essere sollevate. L’esercizio va ripetuto 10 volte

Immaginare di mimare il verbo “baciare” ed imitare i movimenti in modo calmo e particolarmente accentuato. L’esercizio va ripetuto 10 volte

Accennare dei sorrisi e porre le dita all’estremità delle labbra. Stringere la bocca in direzione del centro. L’esercizio va ripetuto 10 volte

Con la lingua toccare i denti dell’arcata inferiore e spingere verso fuori. L’esercizio va ripetuto 5 volte

Aprire in modo molto accentuato la bocca e richiuderla. L’esercizio va ripetuto 5 volte

Esercizi che sono molto semplici.