Come Controllare la Messa a Terra dell’Impianto Elettrico

Generalmente la linea dell’impianto elettrico che abbiamo in casa comprende anche il circuito di terra, è il famoso filo collegato al polo centrale di tutte le prese e a tutte le parti metalliche dei lampadari. Ma sei sicuro che la linea di terra del tuo appartamento alla fine è allacciata regolarmente all’impianto generale del palazzo? Nella mia guida ti spiegherò un semplice controllo che puoi fare per avere questa certezza.

Apri il portalampade, taglia in due parti il metro di filo e collega le due stremità ai morsetti del portalampade che rimonterai con le sue ghiere. Avvita la lampada al portalampada, scegli una lampada di grossa potenza, minimo 100 watt, una lampada di piccola potenza non è indicata, nella prova potrebbe accendersi per semplice induzione.

Stacca la corrente dall’interruttore generale e prosegui smontando la placchetta e il telaietto di una presa qualsiasi che hai in casa, in modo da potere accedere ai collegamenti con facilità. Il filo collegato al morsetto centrale della presa è quello di terra, di solito bicolore giallo verde. Individua col cercafase quale dei due fili estremi della presa corrisponde alla fase.

Ora spela le due estremità dei fili del potalampade e collegali uno assieme al polo centrale della presa, terra, l’altro alla fase cioè il polo individuato col cercafase. Attacca l’interruttore generale e controlla che la lampadina si sia accesa. La linea di terra in questo caso fornisce il polo neutro necessario per accendersi la lampadina. Se invece la lampada rimane spenta il tuo impianto di terra non è allacciato e di conseguenza devi controllare nella cassetta principale se il tuo filo di terra è allacciato alla linea condominiale.