Come Cambiare una Spina Elettrica

Volete cambiare una spina elettrica senza chiedere aiuto all’elettricista che vi spillerebbe inutilmente soldi? Se la vostra risposta è si non vi resta altro che seguire la guida qui di seguito e vi assicuro che dopo averla cambiata con i vostri sforzi ne sarete fieri.

Iniziate prendendo la spina da cambiare, guardate il tipo di vite che la chiude per capire il tipo di cacciavite appropriato e una volta preso, svitate fino ad aprire la spina. Se la spina in questione è della tipologia tedesca, rimuovere la vita non basterà, occorrerà invece tagliarne l’estremità. Ora, estraete i morsetti.

Potreste trovare 3 cavi di diversi colori:uno rosso, uno blu ed uno è per la maggior parte dei casi giallo-verde. Quest’ultimo è il cavo della messa a terra che è posizionato al centro di solito e quindi va riposizionato nella medesima posizione mentre gli altri due sono intercambiabili e quindi è possibile metterli l’uno nel posto dell’altro o viceversa.

A questo punto, dovete allentare le viti che tengono i cavetti per rimuovere il conduttore. Dovete tagliare ai cavetti almeno due centimetri e per fare ciò quindi, dovete spellarli con l’apposita pinza (nel caso non l’abbiate vanno bene anche un paio di forbici) stando attenti a non rompere i medesimi fili di rame. Infine, dovete attorcigliare i fili di ogni cavo e posizionare quello della messa a terra in mezzo; invece gli altri due vanno messi ai lati. Stringete ora le viti per chiudere lo spinotto e avrete sostituito così la spina elettrica.